Erasmus+

In linea con la caratterizzazione del corso, la mobilità internazionale – per lo svolgimento di studi, la predisposizione dell’elaborato finale o tirocini – è fortemente auspicata.
Gli studenti iscritti potranno effettuare un soggiorno all’estero nel quadro del programma LLP-Erasmus, per seguire corsi, sostenere esami e/o per svolgere attività di ricerca ai fini della compilazione della prova finale/tesi di laurea.
La permanenza all’estero (della durata dai 3 ai 12 mesi) consente l’accesso alle strutture didattiche e di ricerca di università europee partner della nostra Facoltà. Al rientro in Italia, gli studenti ottengono il riconoscimento nella propria carriera accademica delle attività formative svolte con successo e in linea con quanto preventivamente concordato con i docenti di Facoltà.

1) Come posso partecipare al programma Erasmus+? Quali sono i requisiti di accesso?

  • LIMITI DI ACCESSO: possono presentare domanda di partecipazione gli studenti dell’Università degli Studi di Milano regolarmente iscritti a corsi di laurea, laurea magistrale e magistrale a ciclo unico, non oltre il primo anno fuori corso al momento in cui si presenta la candidatura;
  • REQUISITO LINGUISTICO: per poter presentare la candidatura, gli studenti devono essere in possesso di competenze linguistiche, almeno di livello A2, nella lingua di lavoro utilizzata nell’università o nelle università prescelte;
  • PROGRAMMA DI FORMAZIONE: gli studenti devono proporre un programma di formazione di massima nel quale devono indicare, in coerenza con gli obiettivi e i contenuti del corso di studio al quale sono iscritti e con il proprio piano di studi, le attività formative che desiderano svolgere all’estero.

Guarda anche:  Domanda di partecipazioneMaggiori informazioni

2) A chi posso rivolgermi per avere informazioni? Chi sono i referenti di LAM per l’Erasmus+?
Ci sono tre persone di riferimento che sono in grado di fornire assistenza e spiegazioni a studenti interessati al programma Erasmus+ :

  • Referente Erasmus LAM
    Dott. Stefano Guadagno – stefano.guadagno@unimi.it
  • Referente Erasmus di Dipartimento SPS
    Prof. Paola Bonizzoni – paola.bonizzoni@unimi.it  tel: 02.503 21244
  • Sportello Erasmus per gli iscritti a vari corsi di laurea fra cui LAM
    Sig.ra Cristina Ferrari – erasmus.sps@unimi.it  Dipartimento SPS – Via Passione, 13
    Orari di Ricevimento: Martedì: ore 11-12:30; Mercoledì e Giovedì: ore 14:30-16:30;
    Eventualmente anche Giovedì dalle 11 (solo su appuntamento)

3) Quali sono le Università partner in cui posso studiare partecipando al programma Erasmus+?
Una volta pre-selezionati per il programma Erasmus+ e prima di partecipare al colloquio di selezione con il referente del corso di laurea lo studente deve scegliere 3 destinazioni in ordine di preferenza tra quelle indicate nell’ Elenco delle Università Partner

4) Esiste un contributo da parte dell’Università? Se si, a quanto ammonta?
Per finanziare i soggiorni all’estero nell’ambito del programma Erasmus+, l’Unione Europea assegna ai vincitori una borsa di studio che – pur non coprendo l’intero costo del soggiorno – è un utile contributo per i costi supplementari, come le spese di viaggio, alloggio o il maggiore costo della vita nel Paese di destinazione.
Si precisa che l’importo mensile della Borsa di Studio Europea è stabilito annualmente dall’Agenzia Nazionale del programma Erasmus+, che può assegnare anche dei contributi speciali per studenti disabili, per i quali può essere prevista una borsa ad hoc di importo superiore a quello della borsa definita a livello nazionale.


ALTRI PROGRAMMI INTERNAZIONALI
Per tutte le informazioni sui programmi internazionali a cui la aderisce la nostra Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali, consultare l’ International Area.